Hai paura della solitudine?

Il fascino della solitudine: mistica e vita di preghiera

Il colloquio interiore con Dio ha bisogno di un’atmosfera di silenzio, di raccoglimento, di fuga da tutte

quelle occasioni che, quotidianamente agitano il cuore.

Si avverte quindi la necessità della solitudine fisica e del silenzio esteriore per vivere in modo più intenso la

preghiera e la contemplazione… un desiderio sconfinato di staccarsi dal mondo per comprendere meglio il

senso della verità. La solitudine diventa un’opportunità per dare una risposta al cammino della vita, per capire lo scopo dell’esistere, per meditare sulla presenza di Dio e stupirsi della Sua grandezza, per contemplare la Sua bellezza, per ascoltare con il cuore sgombro dalle ansie, la Sua parola.

La solitudine diventa allora l’anello che unisce a Dio.

2018-03-30T14:37:36+00:00 venerdì 2 febbraio, 2018|Storie e Racconti|1 Comment

One Comment

  1. laurence hassad 2 Aprile 2018 at 21:58 - Reply

    Intention de prière:
    Sainte Antoine je vis de puis de nombreuses années avec ma maman car( ai eu un très grave cancer , guéri grâce à dieu).
    Aujourd’ hui je voudrais s ‘il te plait que tu m ‘aides à retrouver la paix et a être plus épanouie.
    Je te confie mon travail.Aide moi.Merci

Lascia un commento

Articoli Recenti

Categorie